Sulle tracce del Conte Stockalper

Una splendida mattina di agosto, con un attivissimo gruppetto, siamo espatriati in svizzera, dove sotto lo sguardo severo dell’ acquila in sasso che sorveglia il confine, siamo partiti ripercorrendo una parte del sentiero Stockalper.image
Cammindo inizialmente in un bosco di larici, attraversando svariati ponti sul torrente Taferna, siamo giunti nella parte di sentiero più panoramica, ma anche più esposta, dove i ponti non sono più quelli piccolini per attraversare un torrente, ma arditi, poco adatti a chi soffre di vertigini, che ci hanno condotto sopra i verdi pascoli di Ried da dove siamo rimasti qualche minuto ad ammirare un meraviglioso panorama su Briga.
Passando tra le varie frazioni di Briga, tra strutture tipicamente walser in ottimo stato, siamo giunti , stanchi ma soddisfatti del nostro giro, sotto il superbo castello Stockalper, dove alcuni hanno deciso di fare una breve visita, mentre altri, stanchi ed accaldati, hanno deciso di gustarsi un fresco gelato.
imageRicompattato il gruppo, abbiamo aspettato il postale, che senza fatica ( almeno per noi) ci ha condotti al punto iniziale della nostra camminata.
Un giro ad anello che ci ha permesso di visitare la svizzera in modo diverso e divertente.

Daniel@

Se vuoi informazioni su programmi ed attività visita il mio sito wwww.visitaossolaelagomaggiore.com o contatami via mail a info@visitaossolaelagomaggiore.com
Pagina fb Visita Ossola e Lago Maggiore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...